Giornate Europee del Patrimonio 2020

2020-09-15T13:31:29+00:0015 Settembre 2020|

Sabato 26 settembre appuntamento a Pesaro Musei per le Giornate Europee del Patrimonio 2020, iniziativa promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, per far conoscere e apprezzare i beni culturali condivisi e incoraggiare la partecipazione attiva dei cittadini per la salvaguardia e la trasmissione alle nuove generazioni.

Per l’occasione apertura serale straordinaria e visita guidata alla mostra “NOI. Non erano solo canzonette” che nel ripercorrere la storia italiana dal 1958 al 1982 rispecchia a pieno il tema delle giornate di quest’anno: “Imparare per la vita”. Suddivisi in due tappe, da Musei Civici – Palazzo Mosca (partenza visita alle 18) al Museo Nazionale Rossini (partenza visita alle 19), venticinque anni rivoluzionari sono raccontati attraverso la Musica, che ha saputo parlarne il linguaggio, descriverne i fatti, respirarne il clima e restituirne le emozioni.

Racchiusa fra due abbracci, quello di Domenico Modugno sul palco di Sanremo 1958 e quello di Paolo Rossi nella notte di Madrid che nel 1982 laureò l’Italia campione del mondo, la mostra procede cronologicamente a toccare ogni aspetto della vita sociale, del costume, della cronaca, del lavoro e dei cambiamenti nelle convinzioni etiche e morali di quegli anni. A costante contrappunto, 100 opere musicali italiane, selezionate nel repertorio di quel periodo, costituiscono una chiave di lettura e approfondimento.

Sabato 26 settembre 2020
Visita guidata alla mostra “NOI. Non erano solo canzonette” 
Musei Civici – Palazzo Mosca > h 18
Museo Nazionale Rossini > h 19
Ingresso e visita alle due sedi  € 4 (massimo 10 persone)
Apertura straordinaria serale
Musei Civici – Palazzo Mosca > h 19.30-23
Museo Nazionale Rossini > h 18-23
Ingresso € 1
Info T 0721 387 541 pesaro@sistemamuseo.it