Le sale espositive2019-07-19T15:28:10+00:00

LE SALE ESPOSITIVE

PERCORSO DI VISITA

OUVERTURE

Sala 1 – Sala degli Specchi
Ospita il pianoforte Pleyel restaurato e perfettamente accordato, pronto essere suonato in occasione di incontri, conferenze e concerti da camera. Trovano spazio un busto e il famoso ritratto giovanile di Rossini.

ATTO I

Sala 2 – Infanzia e formazione (1792-1812)
Dedicata a Pesaro, ai primi passi di Gioachino, al trasferimento con la famiglia a Bologna fino al debutto a Venezia con La cambiale di matrimonio.

Sala 3 – Primi successi (1812-1815)
Luoghi, personaggi, scenografie teatrali e oggetti tra il 1812 e il 1814. Tra viaggi, amori e successi che fanno diventare Rossini una vera e propria pop star del tempo.

Sala 4 -Soggiorno napoletano (1815 – 1822)
Sala 5 – Licenze da Napoli (1815 – 1821)
Documenti, immagini, quadri e postazioni interattive per raccontare il Rossini di Napoli, direttore del Teatro San Carlo, ma anche il Rossini richiesto a Roma, come a Milano fino al ritorno a Bologna.

INTERMEZZO

Sala 6 – Rossini renaissance
Rossini ha 30 anni e ha composto una trentina di opere ed è famoso in tutta Europa. In quest’area video, proiezioni di importanti capolavori come il Barbiere di Siviglia, la Cenerentola e La gazza ladra.

ATTO II

Sala 7 – Parigi primo atto (1825-30)
La maturità di Rossini. I viaggi in Europa e il trasferimento a Parigi fino alla morte nel 1868.

Sala 8 – Rientro in Italia (1840-55)
Focus sul Guglielmo Tell nel contesto storico: dai moti parigini del 1830 e ’31 all’ascesa al trono di Luigi Filippo d’Orleans con Dumas e Liszt che incoraggiano gli insorti.

Sala 9 / Sala 10 – Parigi ultimo atto (1855-1868)
L’ultima sala è dedicata all’opera religiosa di Rossini e al periodo finale della sua vita.